Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la pagina Privacy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
Home

Sezione A.R.I. di La Spezia

"Gino Montefinale"

 

Foto archivio storico della Sezione della Spezia, scattata nella prima metà degli anni '60 in occasione di una radioassistenza per una cronoscalata motociclistica da Pegazzano a Biassa. Soci ARI da sinistra a destra: I1VAB Giulio Sanguineti, ricercatore CERN Ginevra - I1CPI Schiavo Lena Medico Dentista (SK) - I1BIU Claudio Donadoni responsabile laboratorio strumenti di misura ENEL (SK).

 

  • La Sezione ARI della Spezia, costituita il 28 luglio 1946, è composta da appassionati della Radio comunicazione che si riuniscono per motivi di studio e sperimentazione e si dedicano a tutte le attività educative e sociali connesse al Servizio di Radioamatore, per raccogliere e fornire esperienze intorno alla passione del radiantismo, all'utilità sociale, allo sviluppo delle attività di telecomunicazione di supporto alla Protezione Civile ed alla tutela del territorio in generale. Attualmente conta una ottantina di soci. Gestisce la postazione DX ubicata sul Monte Verrugoli a circa 750 mslm, dove trasmette il ponte VHF FM/C4FM Fusion Yaesu R4 Alfa e il ponte DMR UHF.
  • Il ponte RU7 è stato trasferito nel mese di ottobre 2013 in una nuova postazione del Monte Castellana che consente una migliore copertura della città della Spezia. La sezione, dal novembre 2016 è stata intitolata a "Gino Montefinale"
  • La nostra Sezione è attiva con il nominativo IQ1SP e come tutte le articolazioni provinciali costituisce L’ARI (Associazione Radioamatori Italiani).
  • Giorno di riunione: tutti i venerdì dalle ore 21 in poi
  • Numero sezione (contest ARI) 1901