Menu

A.R.I.

ASSOCIAZIONE RADIOAMATORI ITALIANI

Eretta in Ente Morale il 10-01-1950 (D.P.R. n. 368)

 

Sezione Italiana della I.A.R.U. – Organo Ufficiale RADIO RIVISTA

 

A.R.I. Sezione della Spezia

Ufficio Spezia Centro - Casella Postale 45 - 19100 La Spezia

 

 

Al C.C.S. C/O Prefettura della Spezia 15 novembre 2011

 

Oggetto: relazione sull’ attività dei Radioamatori a seguito alluvione del 25 ottobre 2011.

 

CRONOLOGIA

 

  • 25.10.2011, a seguito dell’allerta meteo diramata dalla Regione Liguria, dalle 8 del mattino veniva attivato il collegamento radio tra il Polo Provinciale della Protezione Civile di S. Stefano Magra e la S.O.R. a Genova.
  • 25.10.2011, ore 16 circa, a seguito dei gravi eventi che stavano interessando la Val di Vara e le Cinque Terre, veniva aperta la stazione radio presso il C.C.S. La Spezia
  • 26.10.2011 dalle prime ore del mattino i nostri operatori, prontamente allertati, si recavano presso il COM di Brugnato (successivamente spostato a Borghetto), il COC di Pignone, il COA di Casale e il COA di Vernazza.
  • Su richiesta del Sindaco per tutto il giorno 26 ottobre è rimasto attivo un collegamento radio anche con il COC di Riccò del Golfo.
  • Per i giorni seguenti rimanevano attive le comunicazioni radio, “H24”, delle località sopracitate da e per il CCS.
  • Venerdì 4 novembre: a seguito della nuova allerta meteo, si sono aggiunte alla rete di radiocomunicazioni le seguenti località : Rocchetta Vara, Calice al Cornoviglio, Follo, Arcola, Ameglia, Vezzano Ligure, con presidio H24 fino al termine dell’allerta meteo, alle ore 18 del 6 novembre.
  • Dal 7 all’11 novembre rimanevano attive durante le ore diurne le postazioni di: CCS, COM Borghetto, COC Pignone e COA Casale di Pignone. Durante la notte Pignone e Casale erano in costante collegamento radio a causa della precarietà delle comunicazioni telefoniche tra i due centri.
  • Alle ore 14 dell’11 novembre 2011, constatata la regolarità delle comunicazioni telefoniche sia di rete fissa che mobile, su autorizzazione del CCS, la rete di Radiocomunicazioni di emergenza passava dallo stato “operativo” a quello di “stand-by” (attesa) : i ponti ripetitori in funzione “H24” e monitorati con continuità mentre CCS, COM, COC e COA, in caso di necessità, possono essere riattivati in tempi brevissimi.

 

 

In sintesi, la rete radio, gestita dall’ A.R.I., Sezione della Spezia, è così composta :

 

  1. CCS LA SPEZIA
  2. COM S. STEFANO MAGRA
  3. COM BORGHETTO VARA
  4. COC BRUGNATO
  5. COC PIGNONE
  6. COA CASALE DI PIGNONE
  7. COA ROCCHETTA VARA
  8. COA VERNAZZA
  9. COC CALICE AL CORNOVIGLIO
  10. COC FOLLO
  11. COC VEZZANO LIGURE
  12. COC ARCOLA
  13. COC AMEGLIA
  14. COC RICCO’ DEL GOLFO
  15. SALA OPERATIVA REGIONALE – GENOVA

 

RISORSE UMANE

 

Per tutto il corso dell’emergenza, dal 25 ottobre al 6 novembre, si sono avvicendati circa cinquanta operatori che hanno garantito, per il tempo richiesto, la funzionalità della rete di radiocomunicazioni.

 

A.R.I. Ente Morale - Sede Nazionale : via Domenico Scarlatti 31 - 20124 Milano MI

(tel . 02 - 6692192)

 

 

Pagina 2 22 novembre 2011

Oltre ai soci della Sezione A.R.I. della Spezia sono intervenuti operatori radio dalle province di Genova, Livorno, Firenze e Pistoia.

I nominativi di dette persone sono riportati nell’allegato (1)

 

 

MEZZI TECNICI

 

L’area colpita dall’emergenza è stata “coperta” con l’utilizzo delle bande di frequenza VHF e UHF assegnate al servizio di Radioamatore.

In particolare, hanno svolto un ruolo essenziale gli impianti installati su area demaniale, in concessione alla Sezione A.R.I. della Spezia, sulla sommità del Monte Verrugoli (SP).

 

Detti impianti comprendono, tra l’altro, due ponti ripetitori (uno VHF e uno UHF) che hanno dimostrato la loro efficienza unita alla capacità di consentire comunicazioni radio con tutti i punti colpiti dall’alluvione e quindi dell’ intera provincia.

I ponti ripetitori in questione sono dotati di alimentazione di emergenza a batteria che garantiscono una autonomia di almeno 24 ore.

Le comunicazioni si sono svolte senza alcun inconveniente tecnico degno di nota.

 

Tutti gli operatori hanno fatto uso di attrezzature (apparati radio, antenne, accessori vari) di loro proprietà anche perché al momento dell’emergenza nessun COM (ad eccezione di S. Stefano Magra) era attrezzato.

A Brugnato, dove era previsto il COM, è stato allestito un COC (in sede diversa dal COM) ed il COM di zona è stato istituito a Borghetto Vara.

 

L’uso di attrezzature di proprietà dei singoli operatori consente una grandissima flessibilità che, unita alle capacità tecniche, consente di mettere in funzione un punto di comunicazione radio in tempi brevissimi, in maniera del tutto autonoma ed in qualsiasi condizione, ivi compresa la mancanza di alimentazione della rete elettrica.

Questa capacità si dimostra preziosa quando si tratta di interventi sul campo, laddove non esistono né mezzi né strutture.

Il Radioamatore medio è attrezzato per attivare un punto di comunicazione del tutto autonomo come sopra descritto, in quanto ciò fa parte delle normali attività di studio e sperimentazione che costituiscono lo scopo del servizio radioamatoriale.

 

In alcune occasioni, oltre al servizio continuato di cui sopra, siamo stati in grado di sopperire a temporanee deficienze di comunicazione di altre entità coinvolte nelle operazioni di soccorso.

 

 

Giuliano SANDAL

Pres. Sez. A.R.I. La Spezia

 

 

A.R.I. Ente Morale - Sede Nazionale : via Domenico Scarlatti 31 - 20124 MilaNO MI

(tel . 02 - 6692192)

 

 Pagina 3 22 novembre 2011

 

 

 

 

Elenco operatori radio A.R.I. che hanno preso parte alle radiocomunicazioni di emergenza tra il 25 ottobre e l’11 novembre 2011:

 

N. NOME COGNOME

01 FABRIZIO CANESE

02 MARIO ALBERTI

03 GIORGIO TABILIO

04 ENRICO OLIVA

05 RINO PATRONE

06 SAURO TONELLI

07 LUCA GIOAN

08 EDGARDO DE CRISTOFORO

09 CARLO BARILE

10 MARCO MALATESTA

11 CRISTIAN LANZOLA

12 MAURO SARDELLA

13 ANDREA CONTI

14 ANDREA GILI

15 RUBENS FONTANA

16 FABRIZIO PALMIERI

17 ANTONIO DI BENEDETTO

18 LUCIO FIGLIOLIA

19 NICOLA CANDITA

20 MAURO MONTALI

21 RICCARDO LA MORATTA

22 BRUNO GRASSI

23 ARMANDO CHIESA

24 MIRCO ISOPPO

25 DANIELE PANNOCCHIA

26 HERVE' MALATESTA

27 MARCELLO DI MARCO

28 NORBERTO MARCONCINI

29 GIUSEPPE TAVAGLIONE

30 FABIO MARCHETTI

31 GIULIANO SANDAL

32 FRANCO BADANO

33 FRANCO ARZA'

34 VALENTINO D'ANDREA

35 ALESSANDRO CODEGLIA

36 MARCO TESSIER

37 CLAUDIO ALBERTINO

38 CARLO PAROLDI

39 MAURIZIO COZZANI

40 YURI COSTA PISANI

41 GIANNICOLA BORGHESI

42 ENNIO STRATA

43 FRANCO D'ANDREA

44 ROBERTOTRAVERSO

45 MASSIMO CIPRO

46 ALESSANDRO LASTRUCCI

47 IVO FRANCESCHI

48 ALESSANDRO LANDI

49 VALERIO GABBANI

50 SALVATORE SGUEGLIA

51 FEDERICO COZZANI

 

A.R.I. Ente Morale - Sede Nazionale: via Domenico Scarlatti 31 - 20124 Milano MI

(tel . 02 - 6692192)