Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la pagina Privacy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
Home

Modi digitali QRP - WSJT modes

inviato da IK1ZVJ Felice


Questo intervento vuole essere una condivisione di alcune modalità di trasmissione che uniscono i modi digitali e la trasmissione in bassa potenza. Mi riferisco in particolare ad una serie di software realizzati da K1JT detti WSJT (Weak Signal Communication Software). Alcuni software sono ottimizzati per attività EME e quindi sono trattate in altra zona del sito, l'attenzione in questa sede riguarda quelli ottimizzati per HF o 50 MHz al massimo. La Home page di WSJT in Link-Software freeware

WSJT-X

WSJT-X implementa JT9, una nuova modalità progettata appositamente per l'LF, MF e HF, nonché la popolare modalità JT65. Entrambe le modalità sono state progettate per rendere affidabili  QSO in condizioni di segnale estremamente debole. Entrambe usano una  struttura del messaggio quasi identico e codifica del sorgente. JT65 è stato progettato per EME ("moonbounce") sulle bande VHF / UHF e si è dimostrato molto efficace per la comunicazione in tutto il mondo  in  QRP HF.  Al contrario, JT9 è stato ottimizzato per HF e frequenze più basse. JT9 è circa 2 dB più sensibili di JT65A usando meno del 10% della larghezza di banda. Sono possibili con livelli di potenza di pochi watt e antenne di compromesso. Dieci segnali in JT65 occupano una fetta di spettro di 2 KHz, mentre ben 100 segnali in IT9 possono essere inseriti negli stessi spazi, senza sovrapposizioni.

Sincronizzazione

Tutti i software wsjt richiedono la sincronizzazione perfetta dell'orologio del computer, scarti di tempo troppo grandi tra le due stazioni che vogliono entrare in qso, lo rendono impossibile. Per risolvere il problema uso un software che si occupa della sincronizzazione: è "dimension 4" vedi link. Tra le varie opzioni offerte ho scelto come orologio di riferimento quello dell'Istituto Galileo Ferraris di Torino.

 


JT65

In questa modalità la potenza di trasmissione normale è di 5 W o meno. 25/30 w sono considerati alta potenza e scosigliati per occupazione di banda e non senso, vista la alta sensibilità del meodo di trasmissione. Dopo avere settato il JT65, una paginetta senza problemi, il qso si svolge inviando il rapporto di ricezione, ma al posto del solito 59 si invia il livello di ricezione al di sotto del rumore.

 

In verde compare la stazione che sta chiamando CQ, con un doppio clik si invia il nostro rapporto e così via fino al ternine del qso. Come si nota la stazione è stata ricevuta a -19 db (sotto il rumore).

Le frequenze dove si svolge il traffico in JT65:

 

 

 

 

 

 


JT9

Come detto precedentemente è molto simile al JT65, ma più sensibile. Potenza massima tassativa 5W.

  

Le frequenze di trasmissione:

 

 

 

 

 

 


 WSPR 

WSPR implementa un protocollo progettato per sondare possibili percorsi di propagazione con trasmissione a bassa potenza. Le normali trasmissioni inviano: nominativo della stazione, locatore Maidenhead e la potenza del trasmettitore in dBm. Il programma può decodificare segnali con S/N a partire da -28 dB in una banda Hz. 2500. Stazioni con accesso ad internet possono caricare automaticamente i loro rapporti di ricezione per una banca dati centrale, WSPRnet, che comprende una struttura di mapping.

 

 

 

Anche in questo caso la potenza massima è 5 W e corrisponde a 37 dbm.

 

 

  

Ecco una tipica schermata wspr. Interessante il caso di PA2ZZ ricevuto a -26 db con una potenza di 27 dbm equivalenti a 0,5W!!

Interessante il fatto che si possono inviare (in automatico) gli spot a wspr.net che permette di avere una visione grafica dello stato dei collegamenti e quindi della propagazione.

 

 

 

 

 

Le frequenze di trasmissione:

 

 

 

 

 

 

Per tenere sotto controllo gli spot nei modi wsjt uso Hamspot:

 

 

 

73 a tutti e buoni qso in qrp. IK1ZVJ Felice